Gli auguri di Gregorio e di Teo

TeoMi chiamo Teo e sono grande amico del gatto Gregorio che molti di voi conoscono. È con lui che saluto e abbraccio tutti gli amici, vecchi e nuovi, senza distinzioni di età, di genere, di censo, di specie. Soprattutto agli amici umani, afflitti da molti malesseri, auguro di riconoscere e preservare il bene e la bellezza, di essere lieti e operosi, di poter amare ed essere amati, di condividere affetti e progetti, di curarsi di sé e di ogni altro essere vivente in qualunque forma si manifesti. A tutti l’augurio di essere ben desti e attivi perché Il sonno del Reame abbia fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *