I miei dati minimi… attività, pubblicazioni

In Chi sono vi ho raccontato di me in modo narrativo. Il modo che amo di più. Mi sembra quasi necessario, però, che mi presenti in modo più preciso. Soprattutto perché sia chiara la mia passione per la letteratura, che negli anni – molti anni… – si è tradotta in tante attività: di lavoro, di studio, di scrittura.

Dal 2001 al 2006 sono stata distaccata al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, presso la Direzione generale per i Beni Librari e gli Istituti Culturali, dove mi sono occupata della promozione del libro e della lettura nell’ufficio omonimo. Dal 2006 sono tornata a insegnare Materie letterarie e Latino presso il liceo classico «Ennio Quirino Visconti» di Roma, ma mi occupo sempre di promozione del libro e della lettura, continuando a collaborare con il Servizio che da quest’anno, 2008, si chiama Centro per il Libro e la Lettura.

Attività
– Dal 2001 ho organizzato e coordinato scientificamente il progetto intitolato Atlante della poesia italiana del Novecento da me ideato. Ho realizzato in tal senso mostre e convegni su Sandro Penna a Roma e a Perugia (2002); su Umberto Saba a Trieste (2003); su Guido Gozzano a Torino (2004).
– Ho collaborato scientificamente alle mostre organizzate dalla Direzione Generale per i Beni Librari e gli Istituti Culturali della serie intitolate da Libro a libro. Le biblioteche degli scrittori. In particolare ho seguito quelle dedicate a Giovanni Verga, Alessandro Manzoni e Italo Svevo, pubblicando anche dei saggi nei cataloghi editi da De Luca rispettivamente nel 1999, nel 2000 e nel 2002.
– Dal 2001 organizzo e coordino scientificamente La Settimana della lettura, da me ideata, coinvolgendo gli istituti di istruzione superiori romani in attività di lettura, incontri e convegni, in concomitanza con la Fiera della piccola e media editoria Più libri più lib(e)ri.
– Sono membro della Commissione istituita dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali per l’attribuzione di “Premi per l’attività di promozione del libro e della lettura”

Pubblicazioni
Mi sono occupata in particolare di teoria (introduzione al libro di H. R. Jauss, Estetica della ricezione, Guida, Napoli 1988) e didattica della lettura e della letteratura pubblicando saggi su varie riviste specializzate («Riforma della scuola», «Insegnare», «Metafore», «Libri e Riviste d’Italia», ecc.), su libri miscellanei, sugli atti di convegni e seminari di Italianistica.
Ne ricordo solo alcuni:
“Se una notte d’inverno un viaggiatore”: i dialoghi improbabili tra autore e lettore , in AAVV, Narrare: percorsi possibili, Longo, Ravenna 1989
La narrabilità del reale: Gadda e Calvino, in “Metafore”2, Paravia 1989
Il volto dell’uomo nel nostro secolo (su: G.Debenedetti, Il romanzo del Novecento), in “Riforma della scuola”, 7-8, Editori Riuniti 1990
Il significato del punto di vista nel racconto, in “Metafore”5, Paravia 1991
Un trovatore e una trovatrice: la riscrittura femminile del discorso d’amore, in AAVV, Ri-scritture, Eurelle, Torino 1993
Le maglie della rete letteraria: una navigazione intertestuale, in Letteratura e scuola, vol. I, I linguaggi, Franco Angeli, Milano 2002

Faccio parte della redazione di «Libri e riviste d’Italia» , bimestrale di cultura editoriale e promozione della lettura della Direzione Generale per i Beni Librari , gli Istituti Culturali e il Diritto d’Autore, e ho scritto vari articoli sul problema dei giovani e della lettura.

I miei studi riguardano in particolare la poesia (Leopardi, Gozzano, Montale, ecc.) e il romanzo dell’Ottocento e del Novecento (Verga, Manzoni, Svevo, Pirandello, Gadda, Calvino, ecc.).
Ho pubblicato in tal senso:
Guida al romanzo italiano del Novecento, Editori Riuniti, Roma 1989
La poesia italiana del Novecento, Archimede, Milano 1995
D’Annunzio e la stagione bizantina, in Francesco Paolo Michetti, Electa Napoli 1999
Percorsi della poesia Liberty, in Fabio Benzi (a cura di), Il Liberty in Italia, Milano Motta 2001.

Per la casa editrice Archimede di Milano ho diretto la collana dei «Libri verdi» curando personalmente l’edizione e la presentazione critica dei seguenti romanzi:
Luigi Pirandello, Il fu Mattia Pascal, 1993;
Alessandro Manzoni, I promessi sposi, 1993;
Franz Kafka, Il processo, 1994

Per l’editore Le Monnier di Firenze ho diretto la collana della «Biblioteca Minima» curando personalmente l’edizione e la presentazione critica di
Luigi Pirandello, Quaderni di Serafino Gubbio operatore, Firenze 2002

Ho pubblicato, nelle edizioni Oscar Mondadori, due romanzi: Una ragazza che è stata mia madre (2005) e L’archivio segreto (2008), firmandoli entrambi come Annarosa Mattei.

anna_mattei@yahoo.it
annarosa.mattei@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *