I film da vedere (e da non vedere..)

Gregorio3Lunghi ponti, troppe feste. Rimanendo in città ho visto alcuni bellissimi film, facendo attenzione a non farmi troppo notare dagli umani nel buio delle sale cinematografiche dove mi insinuo senza pagare il biglietto. Grand Budapest Hotel, scritto e diretto da Wes Anderson e ispirato a Stefan Zweig; Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve di Felix Hemgren, tratto dal romanzo di Jonas Jonasson del 2009; Nymphomaniac 1 scritto e diretto da Lars von Trier (aspetto di vedere il secondo). Non raccomando Locke di Steven Knight, esperimento interessante di camera fissa, troppo lodato rispetto ai risultati. L’unica cosa che mi è dispiaciuta è la sorte del gatto Molotov, unico vero amico di Karl Karlson: peccato si sia fatto fregare da una volpe. Storie di dolore e di follia, di morte, di solitudine, di intelligenza, di amore, che attraversano i molteplici strati della realtà nei suoi più imprevedibili e misteriosi recessi, invitando a non fermarsi mai sulla superficie delle cose come è abitudine di molti.

http://www.mymovies.it/film/2014/thegrandbudapesthotel/

http://www.mymovies.it/film/2013/ilcentenariochesaltodallafinestraescomparve/

http://www.nymphomaniacthemovie.com/

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *