E intanto l’Italia va in rovina… Forse tutto il paese è come Pompei?

Un generale dei carabinieri a Pompei sembra un’idea straordinaria vista la situazione disastrata del nostro più importante sito archeologico. Ma intanto l’Italia va in rovina,  come recita il titolo dell’ampia finestra che Tommaso Cerno dedica al mio libro, Il sonno del Reame, che racconta la devastazione dell’intero paese. Tutto il paese in realtà è come Pompei grazie alla disattenzione della politica e alla rimozione della cultura considerata un lusso improduttivo. Quanto amerei, per esempio, che venisse messo un carabiniere anche a capo del Colosseo per impedire il barbarico progetto distruttivo della tratta T3 della inesistente Metro C che proprio a ridosso del monumento più illustre della città prevede una nuova stazione, tra cemento, buche, ponteggi e scempi di ogni genere.

T.Cerno1T.Cerno2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *