Archivi tag: Via della gatta

Via della Gatta

Miei cari venticinque lettori, dal titolo della mia neonata rubrica per ora è scomparso l’articolo: Archivio segreto invece che L’archivio segreto. Scomparsa anche la parola “scrittrice” sotto il mio nome – poco male! – diminuite le righe – male! – per l’inserzione della pubblicità. Mah! Comunque mi diverte l’appuntamento con le segrete storie di Roma, almeno finché resiste. Chissà che non riesca a far spostare lo sguardo, almeno di qualche millimetro ogni domenica, ai cittadini stanchi e disillusi quali siamo noi tutti diventati… Tali e tante sono le memorie e le bellezze di questa nostra appassita città che meriterebbero da parte nostra una costante e quotidiana attenzione d’amore. Almeno perché non spariscano troppo in fretta come da uno schermo televisivo.

Radio Vaticana – Benedetta Rinaldi "Poteva essere un talk show" – conversazione del 2 e 9 giugno 2008

Intervista ad Annarosa Mattei di Benedetta Rinaldi sui rioni Pigna e Campitelli, che la protagonista del suo romanzo, L’archivio segreto, percorre nel corso di una passeggiata che dura un giorno. Tra incontri con amici e strani personaggi (animali, vagabondi, colleghi, ecc.) si snodano le divagazioni riflessive di una donna che osserva le vie, le piazze, i palazzi. Il primo ad essere attraversato è il rione Pigna: Palazzo Venezia, Via della Gatta, Piazza del Collegio Romano, Palazzo Doria, Piazza di sant’Ignazio… Tra gli ultimi, nel corso del pomeriggio, il rione Campitelli: il teatro di Marcello, il monastero di Tor de’ Specchi, il Campidoglio, il Palazzo Senatorio, il Tabularium, che è l'”archivio segreto” dove la storia trova una sua chiave di risoluzione…