La bella presentazione di giovedì 1° febbraio, a Parigi

Giovedì 1° febbraio, nello spazio incontri accogliente e affollatissimo di una delle due librerie italiane di Parigi, La Libreria, gestita dall’amabile Florence Raut, a rue du Faubourg Poissonière 89, il presidente del Comité della Società Dante Alighieri di Parigi, Michele Canonica, ha organizzato un acceso dibattito sui temi trattati nel libro L’enigma d’amore nell’occidente medievale. Michele Canonica, dopo aver salutato i convenuti, pacevolmente sorpreso che fossero così numerosi, ha introdotto l’argomento, invitando prima a parlare l’editore, Alessandro Orlandi, quindi Carlo Ossola, professore al Collège de France,  e infine l’autrice, commentando e raccordando gli interventi in modo coivolgente e brillante.  Spero che molte amiche e amici  abbiano il tempo e il desiderio di guardare fino alla fine questa registrazione, pressoché integrale, perché tratta questioni molto attuali, che sono al centro dell’attenzione mediatica dei nostri tempi difficili. La questione dei rapporti tra uomini e donne, per esempio, e la possibilità di riaprire un dialogo di consapevolezza e sapienza, secondo codici condivisi, in una condizione di parità e libertà, che nel tempo dell’antica civiltà occitanica è stata possibile e che ora sembra essersi fatta molto difficile e remota.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *