Archivio mensile:giugno 2008

Tg2 Punto.it – intervista del 23 giugno 2008

Intervista del Tg2 ad Annarosa Mattei nel chiostro del Palazzetto Venezia. La passeggiata romana della protagonista dell'”Archivio segreto”. I cieli di Roma, le storie, i personaggi e gli incontri, la rivelazione conclusiva della storia all’interno del Tabularium, l'”archivio segreto” degli antichi romani.

Radio 24 – don Filippo di Giacomo "Il cielo in una frase" – conversazione del 5 giugno 2008

Intervista di don Filippo di Giacomo ad Annarosa Mattei sui cieli di Roma. Divagazioni letterarie con letture dell’autrice dell'”Archivio segreto” che legge dei passi dalla poesia “I limoni” di Eugenio Montale e dall'”Aleph” di Jorge Luis Borges. Riferimenti all'”Archivio segreto” e alla passeggiata della protagonista che osserva i cieli di Roma delimitati dalle cimase dei palazzi tra i vicoli stretti e le piazze della città.

Radio Vaticana – Benedetta Rinaldi "Poteva essere un talk show" – conversazione del 2 e 9 giugno 2008

Intervista ad Annarosa Mattei di Benedetta Rinaldi sui rioni Pigna e Campitelli, che la protagonista del suo romanzo, L’archivio segreto, percorre nel corso di una passeggiata che dura un giorno. Tra incontri con amici e strani personaggi (animali, vagabondi, colleghi, ecc.) si snodano le divagazioni riflessive di una donna che osserva le vie, le piazze, i palazzi. Il primo ad essere attraversato è il rione Pigna: Palazzo Venezia, Via della Gatta, Piazza del Collegio Romano, Palazzo Doria, Piazza di sant’Ignazio… Tra gli ultimi, nel corso del pomeriggio, il rione Campitelli: il teatro di Marcello, il monastero di Tor de’ Specchi, il Campidoglio, il Palazzo Senatorio, il Tabularium, che è l'”archivio segreto” dove la storia trova una sua chiave di risoluzione…

Radio3 – Fahrenheit- Marino Sinibaldi e il libro del giorno: intervista del 9 giugno 2008

Conversazione di Marino Sinibaldi con Annarosa Mattei. L’intervista si trova sul sito di Radio3 – Fahrenheit. Si tratta di una lunga conversazione tra il conduttore, Marino Sinibaldi, finissimo lettore, attento a tutti i dettagli di un libro, e l’autrice, Annarosa Mattei, chiamata a discutere su alcuni temi proposti dalla sua storia. Tra gli argomenti: i libri commerciali, le metamorfosi del romanzo, la sopravvivenza della letteratura e della scrittura, l’arte e la funzione del del racconto, la funzione della memoria storica e letteraria, la donna e il racconto, il racconto a cornice, il mito di Shaharazad e delle “Mille e una notte” come motivo ispiratore del romanzo.